03:26 | 12 feb 2024

MARKET DRIVER: azionario e obbligazionario divergono su prospettive crescita Usa (Gam)

MILANO (MF-NW)--Attualmente i future sui Fed Funds scontano "un totale di 125 punti base di tagli dei tassi nel 2024. Questo scenario si basa su un marcato rallentamento economico e dell'inflazione o, in aggregato, su un tasso di crescita del Pil reale degli Stati Uniti nel 2024 non superiore all'1,5%", osserva Ralph Gasser, investment specialist di Gam. Tuttavia, "i mercati del credito corporate sembrano suggerire una visione molto diversa", sottolinea Gasser, puntualizzando che "le obbligazioni high yield, ad esempio, attualmente scambiano a circa +340 punti base rispetto ai government bond negli Stati Uniti e a +375 punti base a livello globale, il che suggerirebbe un tasso di crescita del Pil reale nel 2024 più vicino al 4%". Al contempo però, "l'ultima previsione di base di Moody's ipotizza che il tasso di default societario globale di grado speculativo dovrebbe raggiungere un picco del 4,9% nel primo trimestre, per poi scendere al 3,7% e al 4% nel terzo e nel quarto trimestre. Questo scenario sarebbe più in linea con una crescita del Pil di circa il 2%", aggiunge l'esperto.

gan

gerica.antolini@mfnewswires.it


MF NEWSWIRES (redazione@mfnewswires.it)

1215:26 feb 2024